Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Monica Cadoria
  • Blog di Monica Cadoria
  • : Spazio dedicato a ricerche e articoli di storia, filosofia, scienze sociali, letteratura, matematica, musica
  • Contatti

Profilo

  • Monica Cadoria
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale

Cerca Articolo

28 luglio 2016 4 28 /07 /luglio /2016 08:30

Sei nato il 28 luglio? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/c/c6/Cromwell%2CThomas%281EEssex%2901.jpg/501px-Cromwell%2CThomas%281EEssex%2901.jpgIniziamo a raccontare gli avvenimenti del 28 luglio con un evento nella storia dell’Inghilterra, dove, il 28 luglio del 1540, Thomas Cromwell (qui nel ritratto di Hans Holbein il giovane), una delle figure politiche più importanti dell’epoca, viene giustiziato su ordine del re Enrico VIII con l’accusa di tradimento. Nello stesso giorno Enrico sposa la sua quinta moglie, Caterina Howard. Cromwell, primo conte di Essex, servì come primo ministro Enrico VIII dal 1532 al 1540 e sostenne la sua volontà di liberarsi della sua seconda moglie, Anna Bolena. Cadde in disgrazia soprattutto a causa delle pressioni per il matrimonio del re con Anna di Cleves. Quando la terza moglie di Enrico, Jane Seymour, morì poco dopo aver dato alla luce suo figlio, Cromwell parteggiò per l’idea che l’Inghilterra dovesse entrare a far parte di una lega protestante nella quale aveva un ruolo fondamentale il duca di Cleves. Così avrebbe dato maggiore enfasi alla Riforma. Quando Enrico VIII incaricò Cromwell di trovare appigli legali per fare annullare il suo matrimonio con Anna Bolena, gli avversari di Cromwell, in primis il duca di Norfolk, approfittarono dell’occasione per tramare alle sue spalle. Una volta fatto arrestare Cromwell, re Enrico lo mantenne in vita giusto il tempo per farlo testimoniare nella causa dell’annullamento del matrimonio. Il 28 luglio del 1540 fu giustiziato dal boia sulla Tower Green. Enrico si pentì  dell’esecuzione e accusò i suoi ministri di aver tramato per la caduta di Cromwell, e passò il resto della vita a lamentarsi della sua esecuzione.

Passiamo ad altre esecuzioni d’eccellenza, ma questa volta il Francia, dove il 28 luglio del 1794 viene ghigliottinato Maximilien Robespierre, il più famoso e forse il più controverso protagonista della Rivoluzione francese. Considerato ora un estremista che fece giustiziare chiunque era visto come nemico del regime, ora un idealista di formazione illuminista, tanto innamorato degli ideali della Rivoluzione e della Repubblica da considerare le leggi speciali del Terrore come l’unica misura possibile per preservare gli ideali della Rivoluzione e sedare le rivolte che minavano la Francia. Lo stesso giorno viene ghigliottinato anche Louis Antoine de Saint-Just, uno dei principali artefici del Terrore durante la Rivoluzione.

Ma gli eventi tragici non finiscono qui: il 28 luglio l’impero austro-ungarico dichiara guerra alla Serbia, perché questa non ha rispettato le condizioni dell’ultimatum del 23 luglio impostole dall’Austria-Ungheria a seguito dell’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando a Sarajevo. Ha così inizio la prima guerra mondiale.

Altro evento tragico, questa volta accaduto negli Usa: il 28 luglio del 1945, a New York, un bombardiere di schianta contro l’Empire State Building causando 14 vittime.

Passiamo in Italia, per ricordare un episodio che cambierà per sempre la scena della comunicazione mediatica: il 28 luglio del 1976 la Corte Costituzionale sancisce l’illegalità del monopolio Rai: iniziano a nascere le Tv private.

Restiamo in Italia, per ricordare l’ennesima tragedia ambientale, la cosiddetta “Alluvione della Valtellina”: il 28 luglio del 1987 una frana enorme causata da abbondanti piogge travolge alcuni paesi causando numerosi morti e dispersi.

           

Alcune celebrità nate il 28 luglio           

1868: Giuseppe Pellizza da Volpedo, pittore italiano; 1923: Lea Padovani, attrice italiana; 1927: Pasquale Festa Campanile, regista, sceneggiatore e scrittore italiano; 1929: Jacqueline Kennedy Onassis, first lady statunitense, coniugata in prime nozze con John Fitzgerald Kennedy (35° presidente degli Stati Uniti) e in seconde con l'armatore greco Aristotele Onassis; 1935: Lisa Gastoni, attrice cinematografica italiana; 1951: Santiago Calatrava, architetto, ingegnere e scultore spagnolo; 1954: Hugo Chávez, politico venezuelano, presidente del Venezuela dal 1999: 1956: Luca Barbareschi, attore, regista e politico italiano.

 

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento

commenti

Ondamagis 07/28/2012 23:37

Salutino veloce :-)

mara 07/28/2012 18:53

quante celebrità sono nate il 28 luglio

Laura 07/28/2012 17:12

Una giornata veramente brutta! Pensa la coincidenza... proprio oggi sono passata dal Mallero!

Video

Wind