Presentazione

  • : Blog di Monica Cadoria
  • Blog di Monica Cadoria
  • : Spazio dedicato a ricerche e articoli di storia, filosofia, scienze sociali, letteratura, matematica, musica
  • Contatti

Profilo

  • Monica Cadoria
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale

Cerca Articolo

23 novembre 2011 3 23 /11 /novembre /2011 19:13

La dottrina contrattuale, che dà una giustificazione giuridica al potere dei sovrani, getta le basi per le forme di governo dei grandi stati europei moderni: l’assolutismo e il costituzionalismo (in Inghilterra).

Per la dottrina contrattuale il potere regio non è più “per grazia di Dio”, ma per un immaginario contratto collettivo che lega per sempre i sudditi al sovrano. In base a questo principio il re riceveva quindi il suo potere direttamente dal popolo, pur rimanendo espressione della volontà di Dio.

Il popolo, così, si trovava obbligato a obbedire in maniera assoluta al proprio sovrano (assolutismo).

Il potere del sovrano, che discende da Dio ed è consacrato quindi dalla Chiesa, è assicurato per diritto ereditario.

PER SAPERNE DI PIÙ

Condividi post

Published by Monica Cadoria - in Storia e Filosofia
scrivi un commento

commenti

Stefania 24/11/2011

ottima ricostruzione...

dome 24/11/2011

mi è piaciuto

francesca mungo 24/11/2011

hai un ottimo modo di descrivere i tuoi articoli ...

alfredo 24/11/2011

ciao monica le diverse teorizzazioni sulla derivazione della scaralità o meno del potere del sovrano è un discorso molto lungo e profondo sui contrasti,sulle prerogative dei poteri della chiesa e
del Sovrano.E' un cammino lungo e tortuoso che ancora oggi ,anche se cambiano potgonisti.lo Stato e non il Sovrano-.Oggi il discorso politicocambia ancora,nel senso che lo Stato si sente debole
rispetto ai cruciali problemi degli equilibri politici e sociali,concedendo spazio ai potenti economici che assumono la nuova veste di feudatari.

Max 07/12/2011

Analisi molto ben strutturata

Video

Toyota Aygo

Condividi questa pagina Facebook Twitter Google+ Pinterest
Segui questo blog