Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Monica Cadoria
  • Blog di Monica Cadoria
  • : Spazio dedicato a ricerche e articoli di storia, filosofia, scienze sociali, letteratura, matematica, musica
  • Contatti

Profilo

  • Monica Cadoria
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale

Cerca Articolo

14 marzo 2016 1 14 /03 /marzo /2016 08:27

Sei nato il 14 marzo? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/5c/Isabel_la_Católica-2.jpg14 marzo 1492: la regina Isabella di Castiglia, detta “La cattolica”, ordina a 150.000 sudditi ebrei di convertirsi al cristianesimo, pena l’espulsione dal regno. Isabella di Castiglia (nell'immagine in un ritratto attribuito a Gerard David) e il marito Ferdinando d’Aragona avevano affidato, nel 1481, all’inquisitore generale Tomas de Torquemada il compito di trovare e punire i “conversi” (ebrei e mori che ufficialmente erano convertiti al cristianesimo ma continuavano in segreto a praticare le loro religioni). Se le motivazioni di Isabella furono probabilmente dettate dal suo fervore religioso, di certo erano di carattere politico quelle di Ferdinando, che intendeva indebolire l’opposizione interna al suo regno e eliminare i debiti  che suo padre aveva contratto con i banchieri ebrei. Una volta ottenuta la conversione di circa 130.000 conversi, il 31 marzo del 1492 Isabella e Ferdinando firmarono un decreto di espulsione dal regno per tutti i non convertiti.

Passiamo nel nostro paese per celebrare una data importante per la nostra bandiera: il 14 marzo 1861, infatti, il tricolore diventa il vessillo del Regno d’Italia, proclamato lo stesso giorno.

Nel campo informatico ricordiamo che il 14 marzo 1994 viene presentata la prima versione stabile di Linux, Linux 1.0.0.

Per finire ricordiamo un tragico avvenimento: il 14 marzo 2008 l’esercito della repubblica popolare cinese spara su un gruppo di monaci tibetani durante una manifestazione, facendo decine di morti.

Concludiamo con un terribile incidente: il 14 marzo del 2012 il pullman di una scolaresca belga di ritorno da una gita scolastica in Svizzera perde il controllo causando un incidente nel quale perdono la vita 28 persone, tra insegnanti e bambini.

                                               

Alcune celebrità nate il 14 marzo

1804: Johann Strauss, compositore e direttore d'orchestra austriaco; 1820: Vittorio Emanuele II d'Italia; 1844: Umberto I d'Italia; 1879: Albert Einstein, fisico e filosofo tedesco; 1931: Giorgio Forattini, disegnatore italiano; 1947: Gianni Bella, cantautore italiano; 1955: Franco Grillini, politico italiano; 1957: Franco Frattini, politico italiano: 1958: Alberto II di Monaco.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
13 marzo 2016 7 13 /03 /marzo /2016 08:25

Sei nato il 13 marzo? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

Tra i pochi eventi successi il 13 marzo, possiamo segnalare una curiosità nel mondo dell’astronomia. In questo giorno dell’anno, infatti, vengono scoperti due pianeti: nel 1781 è la volta di Urano e, nel 1930, di Plutone.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/5/53/Tsar_Alexander_II_-6.jpg/228px-Tsar_Alexander_II_-6.jpgPassiamo ora a segnalare il grande evento storico successo il 13 marzo. Nel 1881 l’imperatore di Russia Alessandro II Romanov (nella foto) muore nell’attentato al Palazzo di Inverno di Pietroburgo. Alessandro II fu promotore di una legge (alquanto controversa) per l’emancipazione dei contadini russi (servitù della gleba), aumentò l’efficienza dell’apparato fiscale e riformò l’amministrazione locale e l’esercito. Tuttavia adottò una politica alquanto repressiva nei confronti degli avversari interni ostili al regime  e dei moti nazionalistici in Polonia e in alcune province della Russia. Come conseguenza della politica repressiva dei moti rivoluzionari del paese, fu vittima di numerosi attentati. Il primo, nel 1979, fu compiuto dal rivoluzionario Aleksandr Konstantinovič Solov'ëv che tentò di ucciderlo al termine di una passeggiata nel giardini del Palazzo d’Estate: Alessandro si salvò e l’attentatore fu impiccato. Nel 1880 Stepan Nikolaevič Chalturin fece un secondo tentativo facendo esplodere una bomba nei seminterrati del Palazzo d’Inverno in corrispondenza della sala da pranzo: Alessandro si salvò perché era ospite di Alessandro I di Bulgaria. Il 13 marzo del 1881, quello che gli fu fatale: mentre stava rientrando nel Palazzo d’Inverno sulla sua carrozza, una prima bomba fu lanciata ma lo mancò. Quando scese dalla carrozza per verificare l’accaduto, fu colpito da una seconda bomba che lo uccise.

Ma il 13 marzo è una data che segna un evento tragico nello svolgersi della seconda guerra mondiale. Nel 1943 le truppe tedesche invadono il Ghetto di Cracovia e uccidono o deportano gli ebrei nel terribile disegno rappresentato dalla cosiddetta “soluzione finale”. La “liquidazione” del ghetto è costata la vita a 2 mila persone ritenute inabili al lavoro (soprattutto bambini e anziani); il resto degli abitanti fu deportato nei campi di concentramento di Kraków-Plaszów e di Birkenau.

Il 13 marzo del 2013, al quinto scrutinio, viene eletto papa dal conclave il cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio, che sale al soglio pontificio con il nome di Francesco I.

                                               

Alcune celebrità nate il 13 marzo

1853: Eduardo Scarpetta, attore e commediografo italiano; 1932: Salvatore Ligresti, imprenditore italiano; 1939: Piera Degli Esposti, attrice italiana e Neil Sedaka, cantante e compositore statunitense; 1951: Carlo Vanzina, regista, produttore cinematografico e sceneggiatore italiano; 1955: Bruno Conti, dirigente sportivo, allenatore di calcio e ex calciatore italiano; 1960: Luciano Ligabue, cantautore, scrittore e regista italiano; 1961: Carlo Conti, conduttore televisivo italiano.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
12 marzo 2016 6 12 /03 /marzo /2016 08:16

Sei nato il 12 marzo? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/8/84/Jerusalem_Modell_BW_2.JPG/800px-Jerusalem_Modell_BW_2.JPGUn primo evento significativo si registra nella storia antica: nel 515 a.C. viene completata la costruzione del secondo Tempio di Gerusalemme (nell'immagine, un modello). Realizzato per custodire l’Arca dell’Alleanza, la cassa di legno contenente le Tavole della Legge che Mosè ricevette da Dio sul monte Sinai, il Tempio fu distrutto e riedificato più volte. Secondo quanto riportato nella Bibbia, il Tempio fu edificato sul monte Moriah da re Salomone per adempiere alla volontà di re David, che ne avrebbe ricevuto disposizioni da Dio. Il Tempio era rettangolare, con un portico aperto verso est e un santuario interno, il Sancta Santorum, ritenuta la vera e propria residenza di Yaweh, a cui soltanto il Sommo Sacerdote aveva accesso una volta all’anno, nel Giorno dell’Espiazione. I lavori di costruzione del Tempio di Salomone, o Primo Tempio iniziarono nel X secolo a.C. (le date riportate nel Talmud vedono l’inizio nell’833 e la fine nell’826). Quando i caldei invasero il Regno di Israele, il Tempio fu completamente distrutto da Nabucodonosor II nel 586 a.C. Al ritorno dall’esilio babilonese, si iniziò a costruite il Secondo Tempio (536 a.C.) i cui lavori, appunto, terminarono il 12 marzo del 515 a.C. A seguito nelle rivolte contro Roma conosciute come “Guerre giudaiche”, il Tempio fu di nuovo definitivamente distrutto nel 70 d.C. dall’imperatore Tito e non fu più ricostruito. Oggi rimane soltanto un quarto della lunghezza totale del muro occidentale, noto come Muro del pianto, luogo di preghiera e di pellegrinaggio.

In India, l’11 marzo del 1930 segna l’inizio della “Marcia del sale”, manifestazione non violenta guidata da Mahatma Gandhi per protestare contro la tassa sul sale imposta ai sudditi indiani dall’impero britannico che ne deteneva il monopolio assoluto.

Passiamo negli Stati Uniti per ricordare che il 12 marzo del 1947 viene varata dall’allora presidente Harry S. Truman la strategia politica nota come “Dottrina Truman”, allo scopo di contrastare le il diffondersi del comunismo.

Torniamo a parlare degli anni della lotta armatache hanno segnato la storia del nostro paese. Il 12 marzo del 1977 alcuni esponenti del gruppo di sinistra Prima linea uccidono a Torino il brigadiere Giuseppe Ciotta.

Il 12 marzo del 2003, viene assassinato a Belgrado Zoran Djindic, primo ministro serbo.

Concludiamo con la notizia del 2013: alle ore 16,30, nella Cappella Sistina in Vaticano, ha inizio il conclave per la nomina del successore di Benedetto XVI.

                                               

Alcune celebrità nate il 12 marzo

1863: Gabriele D'Annunzio, scrittore, poeta e drammaturgo italiano; 1921: Gianni Agnelli, imprenditore italiano; 1922: Jack Kerouac, scrittore e poeta statunitense; 1946: Liza Minnelli, attrice e cantante statunitense; 1975: Victoria Cabello, conduttrice televisiva e attrice italiana.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
11 marzo 2016 5 11 /03 /marzo /2016 08:09

Sei nato l’11 marzo? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

Iniziamo con una data importante per la storia americana: l’11 marzo del 1861 viene adottata la Costituzione della Confederazione degli Stati americani.

Passiamo in Italia per ricordare un tragico evento negli anni della contestazione studentesca: l’11 marzo 1977 nella zona universitaria di Bologna, durante gli scontri fra studenti e forze dell’ordine, perde la vita Francesco Lorusso, militante di Lotta Continua.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/d/d0/RIAN_archive_359290_Mikhail_Gorbachev.jpg/220px-RIAN_archive_359290_Mikhail_Gorbachev.jpgL’11 marzo del 1985 porta un vento nuovo nella politica dell’Unione sovietica: viene eletto come presidente Michail Gorbačëv (nella foto), ultimo segretario generale del Partito Comunista dell’Unione sovietica. Gorbačëv sarà promotore di un grandissimo processo di riforma per ristrutturare l’economia nazionale e migliorare la trasparenza nella vita pubblica (Glasnost') noto come “Perestrojka”. La catena di eventi di cui sarà protagonista Gorbačëv porterà allo scioglimento dell’Urss e dello stesso Partito Comunista. La sua politica ha messo la parola fine alla “Guerra Fredda”. Gorbačëv ha ricevuto il premio Nobel per la pace nel 1990.

http://theredphoenix.files.wordpress.com/2010/09/pinochet1.jpgAria nuova anche in Cile, dove l’11 marzo  del 1990 il dittatore Augusto Pinochet (nella foto) lascia la presidenza del paese. Pinochet si nominò presidente del Cile a seguito del colpo di stato militare dell’11 settembre 1973, golpe appoggiato dagli Stati Uniti che rovesciò il legittimo presidente socialista Salvador Allende, che perse la vita nel golpe. La dittatura di Pinochet fu caratterizzata da una fortissima repressione dell’opposizione. Furono usati tutti i mezzi possibili per assassinare qualsiasi persona si opponesse al regime, compresi tortura, genocidio e omicidio politico di massa. Dei 130.00 oppositori arrestati in modo arbitrario e in violazione di ogni diritto umano, circa 3 mila furono assassinati. Fu un referendum del 1988 che, a sorpresa, pose fine alla dittatura. Il plebiscito, indetto dallo stesso Pinochet, avrebbe dovuto rinnovare il mandato del dittatore per altri 8 anni, ma i sostenitori del “No” vinsero con il 55,99% dei voti. Pinochet restò comunque capo delle forze armate fino al 1998. Divenuto senatore a vita potè godere dell’immunità parlamentare. Fu arrestato nel Regno Unito mentre si trovava a Londra per un intervento chirurgico. Il mandato di arresto fu emesso dal governo spagnolo che lo accusava della sparizione di numerosi cittadini iberici e di crimini contro l’umanità commessi negli ultimi 14 mesi del regime. Ma motivi di salute gli evitarono la condanna. Ritornò in Cile, dove riuscì ad evitare i processi e dove morì nel 2006.

L’11 marzo del 2004 una serie di attentati terroristici ai convogli ferroviari di Madrid sconvolge tutto il mondo: il bilancio è di 191 morti e circa 1.500 feriti.

Lo stesso giorno, in Italia, il leader storico della Lega Nord, Umberto Bossi, viene colpito da un grave ictus cerebrale.

Infine la tragica notizia dal Giappone: l’11 marzo del 2011 un terremoto in alto mare di magnitudo 9 verificatosi al largo delle coste del Giappone (il più potente sisma registrato nel paese), provoca uno Tsumani che colpisce la costa. Le onde, di oltre 10 metri, spazzano via letteralmente la città di Sendai e danneggiano tutta la prefettura di Miyagi. Il bilancio sarà disastroso: quasi 15 mila morti accertati, oltre 2.700 feriti e 11 mila dispersi. Il maremoto danneggia inoltre numerose centrali nucleari: la più colpita sarà quella di Fukushima. I reattori subiscono la fusione delle barre di combustibile e delle esplosioni. La quantità di radiazioni rilasciate sarà di molto superiore ai livelli consentiti.

                                               

Alcune celebrità nate l’11 marzo

1544: Torquato Tasso, scrittore e poeta italiano; 1921; Astor Piazzolla, musicista e compositore argentino; 1924: Franco Basaglia, psichiatra e neurologo italiano; 1931: Rupert Murdoch, editore, imprenditore e produttore televisivo australiano; 1933: Sandra Milo, attrice e conduttrice televisiva italiana; 1953: Carole André, attrice francese.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
10 marzo 2016 4 10 /03 /marzo /2016 08:14

Sei nato il 10 marzo? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

http://isaac.guidasicilia.it/foto/news/cultura/nave_romana_N.jpgIl primo avvenimento storico importante avvenuto il 10 marzo appartiene alla storia antica: nel 241 a.C. la flotta romana distrugge quella cartaginese al largo delle isole Egadi. È la fine della prima guerra punica. I reperti della battaglia sono stati ritrovati nell’estate del 2010 al largo di Trapani, nell’ambito di un progetto coordinato dalla Sovrintendenza del mare della regione Sicilia. Le indicazioni riguardanti la posizione dei reperti sul fondale marino sono stati forniti da un Rov (Remote operating vehicle), un sottomarino telecomandato. Sono stati riportati a galla i rostri delle navi e numerosi elmi dei soldati. Il sospetto che i reperti si trovassero in quel punto era nato qualche anno prima, a seguito della segnalazione di un subacqueo che aveva riferito circa il ritrovamento di numerosi ceppi di ancore. Dall’esame dei libri storici si suppose potesse trattarsi dei resti della famosa battaglia destinata a cambiare il corso della storia e a pare di Roma una grande potenza mondiale. La flotta romana, in quell’occasione, tese un agguato a Cartagine nascondendosi dietro un promontorio dell’isola di Levanzo per sfruttare l’effetto sorpresa.

Passiamo in epoca medievale: il 10 marzo del 1302 Dante Alighieri viene esiliato da Firenze.

Una tappa fondamentale per il progresso tecnologico segna la giornata del 10 marzo 1876: Alexander Graham Bell effettua la prima chiamata telefonica.

Una notizia del costume italiano in epoca moderna: il 10 marzo 1975 nasce la prima radio libera italiana, Radio Milano International.

Il 10 marzo del 1982, invece, un evento di importanza cosmica: tutti e 9 i pianeti si allineano sullo stesso lato del sole.

                                               

Alcune celebrità nate il 10 marzo

1452: Ferdinando II di Aragona,  re di Sicilia, poi re consorte di Castiglia, poi re di Aragona, Valencia, Sardegna, Maiorca e re titolare di Corsica, Conte di Barcellona e delle contee catalane, poi re di Napoli, poi reggente di Castiglia e re dell'Alta Navarra; 1749: Lorenzo Da Ponte, librettista e poeta italiano; 1942: Umberto Balsamo, cantautore italiano; 1955: Ignazio Marino, medico, chirurgo e politico italiano; 1957 Osama bin Laden, militante terrorista fondamentalista islamico sunnita, fondatore e leader di al-Qaida, la più nota organizzazione terroristica internazionale del XX secolo; 1958: Sharon Stone, attrice, produttrice cinematografica e modella statunitense; 1976: Lorena Forteza, attrice colombiana.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento

Video

Wind