Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Monica Cadoria
  • Blog di Monica Cadoria
  • : Spazio dedicato a ricerche e articoli di storia, filosofia, scienze sociali, letteratura, matematica, musica
  • Contatti

Profilo

  • Monica Cadoria
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale
  • Studi in scienze sociali (diritto, sociologia, filosofia, pedagogia, psicologia). Appassionata di letteratura classica, storia e filosofia, logica/matematica e musica. Professionista nella grafica editoriale

Cerca Articolo

30 aprile 2016 6 30 /04 /aprile /2016 09:00

Sei nato il 30 aprile? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

Pochi avvenimenti in questa giornata di fine mese. Il primo importante si registra nella storia americana: il 30 aprile del 1789 George Washington diviene il primo presidente degli Stati Uniti, prestando giuramento dal balcone della Federal Hall di Wall Street.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/5/56/Stars_%26_Stripes_%26_Hitler_Dead2.jpg/220px-Stars_%26_Stripes_%26_Hitler_Dead2.jpgPassiamo ai tragici eventi della seconda guerra mondiale per ricordare il suicidio di Adolf Hitler ed Eva Braun, avvenuto il 30 aprile del 1945. I due si erano sposati il giorno prima.

Un avvenimento nella storia dell’Argentina, dove il 30 aprile del 1977 avviene la prima marcia della Madri di Plaza del Mayo, organizzate per avere informazioni sui figli scomparsi, i tristemente famosi desaparecidos.

Una notizia nel mondo dello sport: il 30 aprile del 1993, durante un cambio di campo, la tennista Monica Seles viene accoltellata da uno squilibrato fan dell’avversaria Steffi Graf. La tennista statunitense riportò solo una ferita profonda alla schiena. In conseguenza dello shock, la Seles rimase fuori dal circuito dei tornei per due anni.

E concludiamo con la notizia più recente: il 30 aprile del 2013 la regina Beatrice d'Olanda abdica a favore del figlio Guglielmo Alessandro.

                                   

Alcune celebrità nate il 30 aprile           

1870: Franz Lehár, compositore austriaco; 1933: Adriana Asti, attrice teatrale e attrice cinematografica italiana e Vittorio Merloni, imprenditore italiano.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
29 aprile 2016 5 29 /04 /aprile /2016 09:00

Sei nato il 29 aprile? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

Un evento di grande significato nella storia medievale: il 29 aprile del 1429, durante la Guerra dei cent’anni, Giovanna d’Arco raggiunge la città di Orléans messa sotto assedio dagli inglesi.

Facciamo un balzo di 500 anni per ricordare un evento nel mondo dello sport: il 29 aprile del 1929, in Russia,  viene fondata la mitica polisportiva Cska Mosca.

Una serie di tragici ricordi legati alla seconda guerra mondiale: il 29 aprile del 1943 avviene la rivolta degli ebrei nel ghetto di Varsavia.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/c7/Mussolini_e_Petacci_a_Piazzale_Loreto%2C_1945.jpgLo stesso giorno di due anni dopo, il 29 aprile del 1945, mentre i tedeschi si arrendono incondizionatamente alle forze alleate anglo-americane nella Reggia di Caserta, i cadaveri di Benito Mussolini e Claretta Petacci vengono appesi per i piedi a un distributore di benzina in piazzale Loreto, a Milano. Contemporaneamente, nel bunker posto sotto la cancelleria di Berlino, Adolf Hitler sposa Eva Braun e le forze alleate statunitensi liberano il campo di concentramento di Dachau: appena preso possesso del campo, massacrano centinaia di prigionieri di guerra tedeschi. Nella foto, i corpi di Benito Mussolini (secondo da sinistra) e Claretta Petacci (in centro). Il primo cadavere da sinistra è di Paolo Zerbino. Gli ultimi due a destra sono Alessandro Pavolini e Achille Starace.

Lasciamo i brutti ricordi della seconda guerra mondiale per ricordare un debutto storico nel mondo della lirica: il 29 aprile del 1961 il tenore Luciano Pavarotti esordisce nel ruolo di Rodolfo, nell’opera La bohème, di Giacomo Puccini, al teatro dell’opera di Reggio Emilia.

E, per ultimo, l’avvenimento mondano che tutti ricordiamo: il matrimonio fra il principe William del Galles e Kate Middleton, celebrato il 29 aprile del 2011.

                                   

Alcune celebrità nate il 29 aprile           

1519: Tintoretto, pittore italiano; 1899: Duke Ellington, direttore d'orchestra, pianista e compositore statunitense; 1906: Enrico Mattei, imprenditore e politico italiano; 1929: Ray Barretto, percussionista statunitense; 1954: Vito Badalamenti, criminale italiano; 1963: Luca Laurenti, personaggio televisivo, attore e cantante italiano; 1970: Andre Agassi, tennista statunitense e Uma Thurman, attrice e produttrice cinematografica statunitense.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
28 aprile 2016 4 28 /04 /aprile /2016 09:00

Sei nato il 28 aprile? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

Iniziamo a raccontare la giornata del 28 aprile con un tuffo nel passato per ricordare un evento immortalato da un famoso film, quello dell’ammutinamento del Bounty. Il 28 aprile del 1789 una parte dei ufficiali della fregata mercantile inglese si solleva contro il capitano William Bligh. L’episodio, che rappresenta il più famoso ammutinamento nella storia della marina britannica, servirà da soggetto per un romanzo di Jules Verne, I ribelli del Bounty, e per numerosi film, il più celebre dei quali, Gli ammutinati del Bounty, è stato diretto nel 1962 da Lewis Milestone e interpretato da Marlon Brando, Trevor Howard, Richard Harris, Hugh Griffith e Richard Haydn.

Restiamo in campo cinematografico per ricordare che il 28 aprile del 1937 viene inaugurata Cinecittà, il complesso di teatri di posa situato lungo la via Tuscolana, a Roma. E, sempre in tema di inaugurazioni, lo stesso giorno viene aperto il Metropolitan Museum di New York.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/8/89/Muhammad_Ali_NYWTS.jpg/250px-Muhammad_Ali_NYWTS.jpgE ora un avvenimento storico nel mondo dello sport, che ha un altissimo significato morale e sociale. Il 28 aprile del 1967, con sottofondo lo spettro della guerra del Vietnam, il campione di boxe statunitense Cassius Clay si dichiara obiettore di coscienza per evitare l’arruolamento. A seguito di questo fatto la World Boxing Association gli toglierà il titolo mondiale. Cassius Clay, famoso per essersi convertito alla fede islamica, di distinguerà per le azioni umanitarie anche dopo il ritiro dal mondo del pugilato, meritando la candidatura al Nobel per la pace nel 2007.

Torniamo in Italia per ricordare il famoso tentativo di evasione dal carcere di San Vittore a Milano, avvenuto il 28 aprile del 1980. A guidare il gruppo di 16 detenuti, l’ex brigatista Corrado Alunni e il criminale Renato Vallanzasca.

Altro evento nel mondo dello spettacolo da ricordare è quello dell’ultima delle 6.200 recite del musical A Chorus Line, avvenuta a New York il 28 aprile del 1990.

Concludiamo con una notizia di casa nostra ricordando l'attentato avvenuto il 28 aprile del 2013 durante l'insedamento del governo Letta. Luigi Preiti apre il fuoco nella piazza antistante Palazzo Chigi ferendo due carabineri e una passante.

                                   

Alcune celebrità nate il 28 aprile           

1926: Harper Lee, scrittrice statunitense; 1960: Walter Zenga, allenatore di calcio e ex calciatore italiano; 1961: Anna Oxa, cantante e conduttrice televisiva italiana; 1967: Paola Barale, showgirl, conduttrice televisiva e attrice italiana; 1969: Pier Silvio Berlusconi, imprenditore e dirigente d'azienda italiano; 1974: Penélope Cruz, attrice spagnola.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
27 aprile 2016 3 27 /04 /aprile /2016 09:00

Sei nato il 27 aprile? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/48/Westminster_palace.jpgIl 27 aprile rappresenta una data di grande significato per gli inglesi. In questo giorno del 1840, infatti, viene posata la prima pietra del Palazzo di Westminster (nella foto), lo splendido edificio sulla riva settentrionale del Tamigi sede delle due camere del Parlamento del Regno Unito (la Camera dei lord e la Camera dei comuni). Caratteristica la torre dell’orologio (St. Stephen’s Tower) che ospita il famoso Big Ben. Attualmente, la parte più antica del palazzo (eretta nel 1097) è la Westminster Hall, una delle sale più grandi d’Europa con il soffitto non supportato da pilastri, dove dal XII al XIX secolo si sono tenuti i banchetti di incoronazione in onore dei nuovi monarchi. Nel 1977 e nel 2002 a Westminster Hall si sono celebrati il 25° e il 50° anniversario del regno di Elisabetta II, con i discorsi cerimoniali delle due camere.

Un compleanno importante per il mondo del turismo: il 27 aprile del 1950 l’imprenditore belga Gérard Blitz fonda il Club Méditerranée.

E ora una curiosità con cui abbiamo a che fare tutti i giorni: il 27 aprile del 1981 la Xerox presenta il “mouse”, la periferica per pc che apre le porte alla Graphical user interface (Gui).

Concludiamo con la notizia degli ultimi anni: il 27 aprile del 2014, a Piazza San Pietro in Vaticano, Papa Francesco dichiara santi Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII. La solenne cerimonia si è svolta alla presenza del papa benemerito Benedetto XVI:

                                   

Alcune celebrità nate il 27 aprile           

1873: Giovanni Laterza, editore italiano; 1922: Lello Bersani, giornalista italiano; 1942: Vittorio Cecchi Gori, imprenditore, politico e produttore cinematografico italiano; 1944: Lina Sotis, giornalista e scrittrice italiana; 1949: Enzo Braschi, attore, comico e scrittore italiano; 1961: Moana Pozzi, pornostar, attrice e showgirl italiana.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento
26 aprile 2016 2 26 /04 /aprile /2016 09:00

Sei nato il 26 aprile? Ecco i principali avvenimenti accaduti in Italia e nel mondo nella data del tuo compleanno.

http://farm9.staticflickr.com/8241/8651869443_3aa8aa0488_m.jpgFirenze, 26 aprile del 1478. Alcuni membri di una ricca famiglia di banchieri, nel tentativo di stroncare l’egemonia dei Medici, compiono una attentato a Giuliano e Lorenzo de’ Medici (il Magnifico). La famiglia di banchieri che compì l’agguato era la famiglia Pazzi e l’attentato passerà poi alla storia come “la congiura dei Pazzi”. Ad appoggiare i Pazzi fu il neo eletto papa Sisto IV Della Rovere, che ambiva a impadronirsi dei ricchi possedimenti fiorentini per spartirli fra i suoi nipoti. Fu lo stesso Sisto IV che, dopo l’elezione, esautorò dall’amministrazione delle finanze pontificie la famiglia Medici, affidando il compito, appunto, ai Pazzi. Questo fatto non fu solo uno smacco morale, ma una grossa perdita finanziaria: chi amministrava le finanze pontificie ricavava sostanziose commissioni sui movimenti e cospicue entrate date dallo sfruttamento delle minieri di allume presso Civitavecchia, le uniche conosciute allora in Italia. L’allume, all’epoca, era indispensabile per fissare i colori nelle tinture e nelle miniature. La tensione fra le famiglie Medici e Pazzi raggiunse l’apice quando Lorenzo il Magnifico promulgò una legge retroattiva a seguito della quale la moglie di Giovanni de’ Pazzi, Beatrice Borromei, perse la sua ingente eredità. Fu probabilmente a seguito di questo fatto che Jacopo e Francesco de’ Pazzi pensarono all’eliminazione dei due fratelli Medici. Con loro si schierò l’arcivescovo di Pisa, Francesco Salviati, che covava rancore nei confronti dei Medici perché questi non gli avevano assegnato la cattedra fiorentina per favorire un loro parente. Sisto IV procurò gli appoggi della Repubblica di Siena, del Re di Napoli e delle città in territorio pontificio di Todi, Città di Castello, Perugia e Imola, che inviarono delle truppe. Alla congiura prese parte anche il Duca di Urbino, Federico di Montefeltro. Secondo la volontà del papa, il colpo di stato sarebbe dovuto avvenire senza spargimenti di sangue, ma i Pazzi ignorarono le disposizioni e assoldarono persino dei sicari. L’agguato avvenne durante la messa in Santa Maria del Fiore, officiata dal cardinale Riario. Nel momento in cui tutti i partecipanti alla funzione erano inginocchiati, i sicari estrassero i coltelli. Giuliano cadde in un lago di sangue colpito da Bernardo Baldini, Lorenzo fu ferito di striscio alla spalla per l’inesperienza degli esecutori reclutati all’ultimo minuto perché il sicario a lui destinato di era rifiutato di agire in un luogo consacrato. Ne seguirono giornate concitate con conseguenze durevoli nel tempo. Ma la prima reazione fu contraria alle aspettative della famiglia Pazzi: quando Jacopo de’ Pazzi si presentò in Piazza della Signoria gridando “Libertà!” venne assalito da una folla inferocita che si accanì contro i congiurati per tutta la città. Giuliano venne sepolto in San Lorenzo. Sul suo teschio sono riportati i segni di un profondo taglio e le sue vesti insanguinate sono tuttora conservate in un deposito. I capi della cospirazione finirono in malo modo. Francesco de’ Pazzi e l’arcivescovo di Pisa, Francesco Salviati, furono impiccati entro poche ore, e dopo pochi giorni i fedeli dei Medici, i Palleschi (il blasone dei Medici era una palla) scovarono anche Jacopo de’ Pazzi, che fu impiccato e il suo cadavere gettato nell’Arno. L’ultimo a essere giustiziato fu Bernardo Bandini, che era fuggito dalla città e si era rifugiato a Costantinopoli. Fu consegnato alla città di Firenze che lo impiccò il 29 dicembre del 1479. Il suo corpo appeso venne ritratto da Leonardo da Vinci. Nell'immagine Lorenzo il Magnifico ritratto da Agnolo Bonzino.

Lasciamo le congiure medievali per i fatti sanguinari della storia contemporanea: il 26 aprile del 1859 ha inizio la guerra franco-piemontese contro l'impero austriaco (seconda guerra di indipendenza); mentre il 26 aprile del 1937, durante la guerra civile spagnola, avviene il bombardamento di Guernica, una piccola città dei paesi baschi. Il bombardamento aereo a tappeto, uno dei primi e fra i più duri, fu eseguito dalla Legione Condor, un’unità volontaria della Luftwaffe. A supporto dei tedeschi accorse anche l’Aviazione legionaria, un’unità volontaria e non ufficiale della Regia aeronautica italiana. La città bombardata è stata immortalata in una maestosa opera di Pablo Picasso, intitolata Guernica.

Una tragedia che tutti ricordiamo: il 26 aprile del 1986 a Chernobyl, in Unione sovietica, avviene un’esplosione in una centrale nucleare. Le vittime immediate saranno 31, ma la nube radioattiva sprigionata contaminerà buona parte dell’Europa. Le conseguenze dell’esposizione alle radiazioni da parte della popolazione causerà morti e danni gravi per la salute per molti decenni.

Ma i brutti ricordi non finisco qui. Il 26 aprile del 2002, in Germania, avviene la strage di Erfurt. Un diciannovenne si mette a sparare a raffica nella sua scuola, uccidendo 17 persone.

                                   

Alcune celebrità nate il 26 aprile           

121: Marco Aurelio, imperatore, filosofo e scrittore romano; 1938: Nino Benvenuti, ex pugile italiano; 1950: Neri Parenti, regista e sceneggiatore italiano; 1971: Giorgia, cantautrice, produttrice discografica e conduttrice radiofonica italiana.

Condividi post

Repost 0
Published by Monica Cadoria - in Eventi storici
scrivi un commento

Video

Wind